sabato 23 luglio 2016

Personalizzare gli ambienti seguendo i tuoi gusti

La vita frenetica di oggi spesso non permette di dedicarci come vorremmo e soprattutto per il tempo che vorremmo all'arredamento personalizzato delle nostre case e allora

- chi può permetterselo- ricorre all'aiuto dell'architetto e chi non può si compra un po' di riviste di arredamento e... copia.

Il risultato, per bello che possa essere, non avrà però la nostra impronta, sarà uno spazio impersonale senza niente che riveli il nostro carattere e il nostro modo di vivere.

Basta invece davvero poco per rendere accogliente e unica la nostra casa. Vi svelo il trucco: chiudete gli occhi e iniziate a pensare a quali sono gli accostamenti di colore che vi piacciono,

poi pensate al tipo di mobilio che vi fa sentire bene ( legno? Acciaio? Vetro? Stoffa? Moderno? Antico? Anni 70? Minimalista? Opulento?  Ecc),

infine pensate alle stanze che volete arredare e o ai cambiamenti che volete apportare. Fatto? Ecco, avete finito.

Adesso non vi resta che agire: mettete ( o fate mettere) i colori che avete immaginato, comprate delle decorazioni murali che vi sono venuti in mente e infine girate i mobili nel modo che avete pensato.

Non importa se il risultato sarà modaiolo oppure no, quello che importa è che la vostra casa parlerà di voi e voi vi ci troverete bene come un'anatra nell'acqua.

Seguire le mode va bene quando si tratta di un abito, che tanto quando passa di moda si può buttare, ma per l'arredamento la faccenda è diversa: bene che vada ve lo dovrete tenere per anni quindi non può essere frutto della mente di un'altra persona. Credetemi non serve essere creativi basta solo dar spazio al proprio istinto e tutto si armonizzerà perfettamente.

Provare per credere.


www.arredimurali.it         

I Torneo Baby Palio: i bambini dei tre Rioni di Cori e la Comunità si sfidano a calcio a 5

Venerdì 29 e sabato 30 Luglio, dalle ore 10:00, palla al centro nel campetto sportivo della scuola calcio ASD Montilepini di via del Soccorso. Dopo lo svolgimento della finale i giocatori delle quattro squadre potranno assistere gratuitamente al Palio di S.Oliva che si svolgerà sabato 30 Luglio dalle ore 19:00 allo Stadio comunale di Stoza.

Prima dell'attesissimo Palio di S.Oliva le tre contrade di Cori (Porta Ninfina, Porta Romana, Porta Signina) e la Comunità si sfideranno in un quadrangolare di calcio a 5 nel I Torneo Baby Palio organizzato nell'ambito del programma del Carosello Storico dei Rioni di Cori dall'ASD Montilepini Calcio, società affiliata con U.S. Latina Calcio e Academy Coaching Calcio Italia, patrocinato da Opes Italia e Broker Sport. Venerdì 29 e sabato 30 Luglio, dalle ore 10:00, palla al centro nel campetto sportivo della scuola calcio di via del Soccorso.

Per una volta niente costumi rinascimentali, cavalli e pugnali. Cavalieri e cortigiani siederanno in panchina, al loro posto scenderanno in campo i piccoli delle categorie 2005/06, 2007/08, 2009/10, con i completi sportivi realizzati per l'occasione. Dopo le epiche battaglie folkloristiche, tra maestose sfilate, entusiasmanti corse all'anello e allegre feste di porta, va in scena lo sport, con l'originale derby stracittadino. Quattro formazioni si affronteranno per difendere e onorare i propri simboli e colori. Sugli spalti la solita bolgia. Il caldissimo tifo dei contradaioli accoglierà i giocatori a suon di motti e li sosterrà in ogni match intonando i tradizionali inni rionali.

Chi alzerà al cielo il trofeo I Torneo Baby Palio? I rossoblu che si sono aggiudicati il palio Madonna del Soccorso 2016 o i gialloceleste che lo stesso palio l'hanno vinto nel 2015? I gialloverdi che lo scorso anno conquistarono il Palio di S.Oliva oppure i giallorossi della Comunità che nel corteo storico precede sempre le tre porte? Quattro agguerriti contendenti, un solo vincitore. Sarà una grande festa all'insegna del sano agonismo e del fair play. Dopo la gara il terzo tempo suggellerà l'amicizia tra i concittadini delle tre diverse contrade del paese.

Nelle due giornate i partecipanti e i loro familiari potranno mangiare al punto ristoro del campo o nei ristoranti convenzionati (Jo Botto, Checco, Zampi) a prezzo e menù tradizionale concordati. Dopo lo svolgimento della finale di sabato i bambini delle quattro squadre potranno assistere gratuitamente al Palio di S.Oliva che si svolgerà dalle ore 19:00 allo Stadio comunale di Stoza. Per maggiori informazioni ed iscrizioni: 339.7193718 – 393.3367162.

Marco Castaldi

Addetto Stampa & OLMR

venerdì 22 luglio 2016

TOROMECCANICA “UN GIORNO MEMORABILE” È IL NUOVO SINGOLO

 
Il racconto del percorso di vita che ognuno di noi deve intraprendere per raggiungere i propri obiettivi e realizzare i propri sogni.
 
La nuova canzone dei Toromeccanica è incentrata sulla corsa dei due protagonisti che simboleggia il tragitto della vita che tutti imbocchiamo, un tragitto fatto di ostacoli e interruzioni che bisogna superare per il raggiungimento dei propri desideri. L'entusiasmo è il propellente ideale. Si può restare a guardare mentre la vita scorre, oppure correre e sgomitare e cercare tutto attivamente. Costruire giorno dopo giorno per vivere quell'unico e intenso "giorno memorabile". 
 
 
 
 
Label: Rusty Records
 
BIO
I Toromeccanica, band salentina composta da Gianpiero Della Torre, Matteo Tornesello e Giorgio Maruccia nascono nel 2005 ad Alezio, in provincia di Lecce. L’intento del gruppo è di proporre brani inediti che si possano distinguere all’interno del panorama italiano per il loro stile unico. La musica dei TOROMECCANICA vive di una sperimentazione a 360 gradi e porta la band ad abbracciare i più disparati stili musicali. Unico filo conduttore di questa miscela di colori è l’attenzione maniacale nella stesura dei testi, elaborati in modo da esprimere, anche tramite l’utilizzo di termini desueti, concetti nuovi e nuove forme di comunicazione. Su tutto una massiccia dose di autoironia. “Ironizzare e non prendere sempre tutto sul serio”, questa la filosofia della band che ritroviamo nei brani, insieme a quell’alito di libera espressione senza troppi tabù nel trattare tematiche diverse. La band, che vanta dal loro anno di formazione numerosissime esibizioni live, si è distinta per i risultati ottenuti in numerosi concorsi, classificandosi sempre nelle prime posizioni. Nel 2009 firmano con la Rusty Records, e presentano alle radio il singolo “Bungalow”, prodotto da Davide Maggioni, grazie al quale hanno ricevuto il premio della critica al Festival Show 2009. Il singolo è stato un vero e proprio tormentone estivo, soprattutto nel Salento, terra di origine della band, e il video del brano ha raggiunto in breve tempo oltre le centomila visualizzazioni su Youtube. Nel luglio del 2011 esce “Star System” (Rusty Records), il cui singolo apripista è “L’amore ai tempi della crisi” con cui la band vince il premio Flop Tv nell’ambito del PIVI 2011. Con “Non Mi sbilancio (Testuggini)”, i Toromeccanica sfiorano l’esibizione davanti alla giuria tecnica della Rai entrando tra i 40 finalisti di CartaSì Area Sanremo 2011. Nel marzo del 2012, invece è “Star System – Repack”a essere in vendita sulle maggiori piattaforme digitali e distribuito in tutti i negozi di dischi da Self. Il disco si compone di 11 pezzi: i 7 già presenti in “Star System” (oltre a “L’amore ai tempi della crisi” il cui video è stato premiato al PIVI 2011 e al tormentone “Bungalow”, le tracce “Desisti”, “79”, “Amore spasmodico”, “Sospiri” e “Il tango degli approcci sbagliati”) 2 inediti – “Non mi sbilancio (Testuggini)” e “Piuttosto nevica”, la cover “Ho scritto t’amo sulla sabbia” e il remix di “Bungalow” realizzato dal Dj Max Robbens.
I Toromeccanica sono reduci dal palco del Concertone del Primo Maggio di Roma e dalla vittoria del premio Puglia Sounds per l’1MFestival e con “Sentimentalmente Ok” vogliono chiudere il fortunato ciclo di “Star System – Repack” (prodotto Rusty Records e distribuito in tutta Italia da Self), primo loro album. Il singolo può essere acquistato su iTunes e sui più diffusi portali digitali, ed è accompagnato da un coloratissimo e scanzonato videoclip, prodotto da Glamour Studio per la regia di Fabio Perrone. Nel 2014, la nuova lineup dei Toromeccanica vede al basso Ruggero Gallo. Il 13 maggio è uscito “I reggiseni non contengono cervelli” il loro nuovo singolo edito dalla Rusty Records dal sapore raggamuffin, che vede la collaborazione di Cesko, inconfondibile voce degli Après La Classe, e che rappresenta un vero e proprio TOROMECCANICA biografia spaccato dell’attuale situazione italiana, dalla politica alla televisione, per toccare il dolente tasto del mondo del lavoro.
Nel 2015 lanciano il brano “Extremo”, singolo che anticipa l'uscita del nuovo album “L'Innocenza dei 30 anni”. Il secondo singolo, "L'estate di Hubner", esce nell'ottobre dello stesso anno, e vede la collaborazione in video di Dario Hubner, capocannoniere della Serie A 2001-2002. Il 10 Giugno 2016 esce in radio il singolo “Un giorno memorabile”, brano prodotto da Rusty Records che, per quanto riguarda le pubblicazioni discografiche, segna la fine del ciclo “L'innocenza dei 30 anni”. Attualmente la band è impegnata nella produzione del terzo album alternando sessioni in studio e concerti live. L'uscita è prevista per la primavera del 2017.
 
 
Contatti e social:
 
 
 
 
 

Sicurezza Bancomat: 5 consigli di ESET per evitare le truffe

I bancomat hanno appena compiuto 49 anni. Ma sono davvero sicuri?

Roma, 22 Luglio 2016 – Quarantanove anni fa, se avevi bisogno di contanti dovevi recarti in banca e richiederli alle casse. Dal 27 giugno del 1967 tutto è cambiato: in quel giorno i londinesi per la prima volta hanno potuto prelevare soldi dal proprio conto corrente attraverso un nuovo sportello automatico, che in seguito è stato conosciuto come bancomat, o ATM in breve. Da allora questa tecnologia ha conquistato il mondo arrivando a quasi tre milioni di macchine in tutto il globo, con una crescita di circa 280 nuove installazioni ogni giorno.
Oltre a garantire un'indubbia convenienza agli utenti, gli ATM hanno anche attirato l'attenzione dei criminali.
Lo spazio per migliaia di banconote presente in ogni macchina permette un potenziale guadagno così elevato da indurre alcuni criminali ad appropriarsi del contenuto anche con la forza bruta, sradicando letteralmente le macchine dai muri o rimuovendole interamente dal loro alloggiamento.
Altri malviventi scelgono metodi più sofisticati, come la costruzione di parti contraffatte della macchina, davvero difficili da notare, i cosiddetti skimmer. Tra questi, come indicato anche dall'FBI, troviamo: falsi pannelli, schermi, tastierini per il PIN, lettori delle carte e videocamere nascoste nonché tutte le combinazioni possibili di questi apparecchi.
Se i criminali riescono nei loro intenti possono usare i dati ottenuti per impersonare le loro vittime, svuotarne i conti o venderne le informazioni ad altri malintenzionati online. Quest'ultima opzione, però, non è più così remunerativa visto che il pagamento per i dati di una carta di credito sono crollati passando da centinaia di dollari per carta (aziendale) del 2010 ai pochissimi dollari di oggi.
Infine esistono i criminali informatici che si interessano esclusivamente delle vulnerabilità dei software installati sugli ATM. Sfortunatamente, comprometterli non è così difficile come dovrebbe essere. Larga parte degli ATM funziona ancora con software obsoleti o non adeguatamente aggiornati come Windows XP o Windows XP Embedded, entrambi ben oltre il termine del loro ciclo di vita.
Questi malviventi tentano diversi espedienti per far sì che le macchine distribuiscano contanti. Uno dei più diffusi è connettersi attraverso le porte USB, nascoste nell'involucro posteriore dei bancomat, ed installare dei malware programmati affinché gli ATM rilascino denaro. Alcuni bancomat inoltre avviano automaticamente qualsiasi programma venga inserito nelle porte USB e sono quindi più semplici da infettare.
Lo scorso anno, attraverso gli skimmer è stato messo in atto un nuovo tipo di attacco denominato "scatola nera". Dopo aver scollegato il distributore di denaro dell'ATM dal corpo centrale della macchina, i criminali lo hanno connesso con il loro computer immettendo comandi fraudolenti per far in modo che la macchina rilasciasse denaro. Un'ulteriore tecnica in uso consiste nel tentativo di intercettare le comunicazioni della macchina su Internet o attraverso il cavo telefonico effettuando dei veri e propri attacchi di tipo man-in-the-middle, registrando così le informazioni dei clienti quando queste sono online.
Cosa significa tutto questo per un classico utente dei bancomat?
E' importante che i clienti conoscano le tecniche di manomissione degli hardware per saperle riconoscere. Per aiutarvi abbiamo compilato un elenco raccogliendo i suggerimenti forniti dalle banche e dalle forze dell'ordine:

1. Prima di tutto, controllate l'ambiente circostante per essere sicuri che la gente in coda dietro di voi sia a debita distanza.
2. Controllate il bancomat prima di utilizzarlo. Se notate qualcosa di sospetto, come parti mancanti o allentate, residui di nastro adesivo o altri danni visibili, evitate di usarlo e contattate l'assistenza della macchina. Ponete estrema attenzione nelle note località turistiche che sono spesso il bersaglio preferito dei criminali.
3. Coprite il tastierino quando inserite il vostro PIN. In questo modo vi proteggerete da eventuali videocamere nascoste o da altri dispositivi per la registrazione installati sul bancomat dai truffatori.
4. Se possibile scegliete ATM all'interno della banca che sono più difficili da raggiungere per i criminali che vogliono installare degli skimmer.
5. Se la macchina non eroga contanti o non restituisce la carta dopo la transazione o dopo aver premuto il tasto "Annulla", contattate immediatamente la banca o l'istituto di credito associato alla vostra carta.




ESET, fondata nel 1992, è uno dei fornitori globali di software per la sicurezza informatica di pubbliche amministrazioni, aziende e utenti privati. Il software ESET NOD32 Antivirus fornisce una protezione in tempo reale da virus, worm, spyware e altri pericoli, conosciuti e non, offrendo il più elevato livello di protezione disponibile alla massima velocità e con il minimo impiego di risorse di sistema. NOD32 è l'antivirus che ha vinto il maggior numero di certificazioni Virus Bulletin 100% e dal 1998 non ha mai mancato l'individuazione di un virus ItW (in fase di diffusione). ESET NOD32 Antivirus, ESET Smart Security e ESET Cybersecurity per Mac rappresentano le soluzioni per la sicurezza informatica più raccomandate a livello mondiale, avendo ottenuto la fiducia di oltre 100 milioni di utenti. L'azienda, presente in 180 Paesi, ha il suo quartier generale a Bratislava e uffici e centri di ricerca a San Diego, Buenos Aires, Singapore, Praga, Cracovia, Montreal, Mosca. Per quattro anni di seguito ESET è stata inclusa fra le aziende Technology Fast 500 EMEA da Deloitte e per dieci anni consecutivi fra le aziende Technology Fast 50 Central Europe. Per maggiori info: www.eset.it

FUTURE TIME è il distributore esclusivo dei prodotti ESET per l'Italia, nonché suo partner tecnologico. Fondata a Roma nel 2001, Future Time nasce dalla sinergia di due preesistenti aziende attive da anni nel campo della sicurezza informatica. Future Time, con Paolo Monti e Luca Sambucci, fa parte della WildList Organization International, ente no profit a livello mondiale composto da esperti e aziende antivirus che hanno il compito di riportare mensilmente tipologia e numero dei virus diffusi in ogni Paese. Per maggiori info: www.eset.it

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota