giovedì 8 dicembre 2016

Mostra "berlino a roma"



              mostra pittorica dal 16 al 18 dicembre 2016 presso lo studio Finelli
            - via Buonarroti, 40 - Roma                 vernissage 16 dicembre ore 19                                              

                                                                "berlino a roma"
"Conosco bene Berlino. La frequento da molti anni e vi risiedo per lunghi periodi. I paesaggi qui esposti non sono quelli che si vedono con gli occhi del turista ma espressioni di luoghi vissuti. Alcuni cercano di raccontare le emozioni che provai nello scoprire la città. Molti altri invece, dipinti in questi ultimi anni, si soffermano sul quartiere di Charlottenburg con il suo castello ed il grande parco. Quest'ultimo è un luogo a me particolarmente caro che accoglie spesso anche le mie passeggiate in bici. I suoi verdissimi prati e la sua grande varietà di alberi ne fanno una sorta di giardino botanico. Con i suoi laghi e canali si entra in un'atmosfera trasfigurata di verde e di luce, dove si scoprono importanti testimonianze architettoniche della famiglia imperiale degli Hohenzollern."                      Antonio Finelli


NOTA STAMPA: Avalanche, la rete internazionale dei criminali informatici, è stata annientata. Con ESET Online Scanner è possibile capire se si è stati infettati





Avalanche, la rete internazionale dei criminali informatici, è stata annientata.
Con ESET Online Scanner, strumento di pulizia gratuito, è possibile capire se si è stati infettati
 
Roma, 8 dicembre 2016 Gli sforzi coordinati di varie forze dell'ordine in tutto il mondo hanno consentito di chiudere la rete Avalanche, che per diversi anni ha permesso a molti operatori di botnet di avvantaggiarsi della protezione che questa offriva contro i sistemi di chiusura e di blacklist dei domini. La rete Avalanche è stata definita come una rete fast-flux o in continua evoluzione, ed era formata da host compromessi che agiscono da server proxy. Questa tecnica ha reso esternamente difficile per gli esperti di sicurezza mappare l'infrastruttura del criminale e identificarne il vero server di comando e controllo.
Per capire se si è stati colpiti da una delle botnet presenti in questa rete ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza informatica dell'Unione Europea, suggerisce agli utenti di controllare i propri computer usando gratuitamente ESET Online Scanner, strumento in grado di rimuovere tutti i contenuti pericolosi presenti nel sistema senza nessun costo per l'utente.
ESET da sempre aiuta le forze dell'ordine di tutto il mondo nella lotta ai malware, come è successo per la botnet Dorkbot – che infettava migliaia di computer a settimana- o per l'Operazione Windigo, che rubava le credenziali degli utenti e ne dirottava il traffico web verso dei contenuti pericolosi.
Per maggiori informazioni sulla chiusura della rete Avalanche leggere l'articolo su Welivesecurity.com Avalanche takedown: Check if you are safe.
 
Elisabetta Giuliano
Communication Consultant
Mobile: + 39 3289092482






















mercoledì 7 dicembre 2016

Intervista esclusiva all’avv. Eugenio Gargiulo sulla crisi attuale dell’avvocatura e sugli effetti negativi prodotti dalla cd. legge “taglia avvocati”!

Da: avv. Eugenio Gargiulo (eucariota@tiscali.it)

Intervista esclusiva all’avv. Eugenio Gargiulo sulla crisi attuale dell’avvocatura e sugli effetti negativi prodotti dalla cd. legge “taglia avvocati”!

E’ stato recentemente proclamato dall’autorevole “Google Zeitgeist” (una delle Bibbie del web) l’avvocato italiano “più cliccato sul web” per l’anno 2016; laureatosi a soli 22 anni con il massimo dei voti, ed abilitatosi alla professione di legale a 25 anni ( tra i primi dieci più giovani avvocati in Italia) , è lui l’avv. Eugenio Gargiulo, 46 anni di Foggia,  con il quale intendiamo fare il punto dell’attuale situazione dell’avvocatura italiana.

Avvocato Gargiulo , ci può dire quali sono per lei le cause principali della crisi in cui si dibatte in questi ultimi anni l’avvocatura italiana?

“Sono sicuramente da rintracciarsi nell’elevato numero di avvocati presenti sul territorio italiano, un fenomeno questo che ha come effetto collaterale quello di creare difficoltà economiche che i professionisti si trovano ad affrontare, vittime di una spietata concorrenza . Basti pensare che i legali italiani sono 269 ogni 100mila abitanti, una cifra superata in Europa solo dalla Spagna (277). In Germania, invece, gli avvocati ogni 100mila abitanti sono 191, in Francia invece 84! La conseguenza inevitabile è che in Italia ci sono troppi professionisti forensi in molti casi sottopagati perchè l'offerta supera di gran lunga la domanda"

Avvocato, ci può sinteticamente spiegare cos’è la cd. legge “taglia-avvocati”, varata dal governo Monti, e recentemente entrata in vigore?

Si tratta della legge 247/12, entrata in vigore però solo da circa un anno e mezzo grazie al regolamento di attuazione varato dal governo Renzi nell’agosto 2014 ,che ha rappresentato una vera iattura per circa 30.000 avvocati italiani, in quanto ha imposto tutta una serie di regole capestro basate fondamentalmente su criteri economici.  Difatti, in forza di questa nuova legge di riforma della professione forense, ad ogni avvocato è stato imposto, a pena di cancellazione dall’albo, l’obbligo di pagare degli onerosi contributi annuali alla Cassa Forense, di adempiere al pagamento delle quote di iscrizione al Consiglio dell’Ordine, e di stipulare obbligatoriamente una polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile per l’esercizio della professione. Tutto questo a prescindere da quello che possa essere il reddito mensile ed annuale effettivo percepito dal singolo avvocato”.

Quali conseguenze negative ha prodotto la suddetta legge  sull’avvocatura italiana?

“Obbligando gli avvocati con reddito basso, e quindi impossibilitati a far fronte a tutti i nuovi oneri economici imposti dalla legge di riforma, a scegliere tra la cancellazione dall’albo o il pagamento di quanto richiesto, ha di fatto compiuto, in un anno e mezzo dalla sua entrata in vigore, una vera e propria “mattanza” di circa 30.000 avvocati italiani , costretti a chiedere forzatamente la cancellazione dai rispettivi albi di appartenenza per una esclusiva motivazione economica!  Naturalmente , ad essere maggiormente penalizzati da tale situazione sono stati soprattutto gli avvocati più giovani e quelli recentemente abilitatisi, in quanto fisiologicamente e comprensibilmente aventi un reddito basso poiché ancora con una scarsa clientela affezionata”.

Cosa pensa lei, avv. Gargiulo, della suddetta legge di riforma della professione forense ?

“ Come leader nazionale del movimento dei cd. avvocati esodati , ovvero quegli oltre 30.000 avvocati costretti alla cancellazione forzata dagli albi, mi sto battendo da tempo affinchè la Corte Costituzionale ravvisi , per l’appunto , dei profili indiscutibili di incostituzionalità nella l. 247/12.

Nello specifico, come riconosciuto ultimamente anche dal Tar Lazio- in una sua sentenza di giugno 2016- nell’obbligo di iscrizione automatico alla Cassa per tutti gli avvocati iscritti all’albo, con consequenziale obbligo di pagamento degli onerosi contributi previdenziali, pena la cancellazione dall’Ordine, è ravvisabile una palese violazione del principio costituzionale di uguaglianza dei cittadini, nonché una negazione giuridica dell’art. 21 della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea, che vietano qualsiasi forma di discriminazione professionale fondata esclusivamente sul patrimonio e sul fattore economico”.

“In definitiva, ed in sintesi, non è legittima una norma che imponga il pagamento di un contributo previdenziale minimo obbligatorio a prescindere dall’età, dagli anni di iscrizione e , soprattutto, dal reddito prodotto annualmente dal libero professionista  quale è l’ avvocato!”

Foggia, 7 dicembre 2016                               avv. Eugenio Gargiulo

 

Smpress Reputation Cleaning, ogni criticità online è un caso a sé

Social Media Press, Agenzia di Comunicazione e Ufficio Stampa Online specializzata da anni nella distribuzione di Notizie in Rete per dare visibilità a Brand, Personaggi, Prodotti ed Eventi, è lieta di presentare il servizio di WEB REPUTATION CLEANING (Ripulitura Reputazione Online)

web-reputation-cleaning
Negli ultimi anni vista la mole di informazioni che circolano in Internet si sente l'esigenza di poter gestire al meglio la propria immagine e reputazione online.

La bontà della reputazione online di un'azienda dipende anche dai suoi risultati sui motori di ricerca, i quali influiscono pesantemente sul potere commerciale della stessa.

"Se cerco il mio nome+cognome o il nome della mia azienda, quali sono i risultati? Recensioni o informazioni negative, concorrenza, o semplicemente sono quasi inesistente sul web?"

E' possibile cambiare questa tendenza?

Una strada da seguire passa per la distribuzione di contenuti ottimizzati per nome e cognome (brand, personaggio pubblico, prodotto) del soggetto in questione, con l'obiettivo di promuoverne un'immagine positiva, tentando di spostare al di fuori della prima pagina di Google, Bing e Yahoo! i risultati negativi della ricerca.

social-media-press-web-reputation-cleaning

A questo proposito abbiamo sviluppato e consolidato nel corso degli anni una strategia di Ripulitura Reputazione Online, creando un Team di Lavoro con l'Agenzia o con il Cliente interessato (Personaggio Pubblico o Azienda) ottenendo risultati positivi in breve tempo e la soddisfazione di quest'ultimo.

Ogni criticità online è un caso a sé e necessita di una strategia personalizzata che saremo lieti di presentarvi condividendo la nostra Piattaforma Digital PR, i nostri Case History e i Piani Modulari di Intervento.

webconsulting_web-reputation-cleaning

Vi confermiamo fin da ora la ns massima disponibilità nel fornirvi ulteriori informazioni.


SOCIAL MEDIA PRESS AGENCY

logo-smp250

Claudio Ancillotti
Ancillotti & Partners
Online Press Office
Padua / Lucca
Phone 348 7289513
webconsultingsmp.it


Roberto Fontani

Social Media Press
Padua / Lucca
Skype: roberto.fontani.smp
Phone 389 2470809
Instagram: smpress.it

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota