BarCampari




domenica 21 settembre 2014

ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI | 30/09.01-02-03/10 | NAPOLI


  


​​

ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2014

 a cura di
Margine Operativo

prodotto dal 
Forum Universale delle Culture
di Napoli e Campania


4 giorni di teatro - danza - poesia - performance
in 4 luoghi di transito: 4 stazioni della metropolitana - linea 1

30 settembre stazione metro GARIBALDI h 15–h 20
1 ottobre stazione metro UNIVERSITA' h 15 – h 20
2 ottobre stazione metro VANVITELLI h 15 – h 20
3 ottobre stazione metro PISCINOLA h 15 h 20

 

Attraversamenti Multipli è un progetto  creato da Margine Operativo, con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani,  che si interroga  sulle relazioni tra  linguaggi artistici contemporanei  e il presente  inserendo eventi multidisciplinari in spazi urbani, in luoghi di transito  e  in location inconsuete.

Attraversamenti Multipli 2014 @ Napoli

Traccia un percorso che parte dalla stazione metro di Garibaldi, attraversa le stazioni Università e Vanvitelli e arriva alla stazione metro di Piscinola a Scampia4 eventi che si inseriscono in  4 luoghi simbolo della riqualificazione urbana  della città di Napoli.

Coinvolge 12 ensemble di artisti,rappresentativi della scena contemporanea nazionale che presentano 18 performance site specific create per gli spazi in cui si inseriscono.

Ruota intorno all'asse tematico dello SVILUPPO SOSTENIBILE, in continuità con gli obiettivi del "Forum Universale delle Culture Napoli e Campania".

Promuove, attraverso le arti performative, un uso consapevole e sostenibile degli spazi pubblici della città.
Vuole contribuire con le sue azioni artistiche a generare buone pratiche di cooperazione tra arti performative, spazi urbani e cittadini.

L'evento si propone come un organismo meticcio, in cui hanno cittadinanza e dialogano diverse pratiche artistiche delle arti performative: teatro, danza, poesia, giocando sul binomio: "attraversamenti tra linguaggi artistici in luoghi di attraversamento".

Attraverso codici artistici differenti, che spaziano dal teatroalla danza, dalla poesia ai fumetti, propone un viaggio fra gli orizzonti mobili delle arti performative e le loro interferenze con il presente e con la città, come spazio fisico e come luogo simbolo del proprio tempo.

È un corpo multiplo che si interfaccia con le stratificazioni della città costruendo uno spazio vitale di relazione, è un omaggio ai luoghi di vita quotidiana e ai cittadini che li abitano.

"Ogni giorno migliaia di persone, si spostano da un punto all'altro della città. In questo movimento di corpi continuo, costante ci sono dei punti di snodo, dei luoghi che bisogna attraversare se si vuole andare altrove... Luoghi di passaggio, zone di transito, terre di mezzo, dove tutto è fugace, veloce, indeterminato e indefinito. Le stazioni della metropolitana sono luoghi simbolo del nostro tempo, dove tutto è accelerato, il passo, il respiro, lo sguardo dove si sfiorano e si intersecano, anche se solo per pochi attimi, storie, culture, lingue diverse… spazi meticci, ibridi… dove tutto è estremamente vitale, perché è in questi luoghi che la vita scorre.


Siamo fortemente attratti e stimolati dalle zone di confine,dalle "terre di mezzo" delle città e amiamo muoverci sulle linee di confine tra differenti codici artistici, sulle estensioni e combinazioni  tra teatro_danza_performance_poesia. Questa fascinazione ci ha portato a ideare e costruire Attraversamenti Multipli, un festival che si interroga sui linguaggi artistici contemporanei inserendo eventi in spazi urbani. Attraversamenti Multipli è un progetto artistico costruito come un omaggio agli spazi in cui viene realizzato e a chi li attraversa. Un organismo complesso e pluriarticolato, formato da performance site specific, dove gli artisti in azione si espongono senza reti di protezione. Un evento artistico che si può incontrare come si incontrano migliaia di persone ogni giorno in una città, con una meravigliosa casualità.Un corpo multiplo che si interfaccia con le stratificazioni della città costruendo uno spazio vitale di relazione. Dove sfuma l'importanza del confine tra il corpo in azione e il corpo in osservazione, perché il centro è lo spazio costruito da tutti i partecipanti. Un percorso nomade, che sceglie come luoghi del suo accadere 4 straordinari spazi simbolo della riqualificazione del tessuto urbano di Napoli: 4 stazioni dell'arte, per rafforzare la loro vocazione ad essere luogo di incontro tra l'arte e le persone".

Alessandra Ferraro e Pako Graziani _ Direzione artistica Margine Operativo

PROGRAMMA

martedì 30 settembre 2014 h. 15 – h 20 | stazione della metropolitana GARIBALDI

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia  + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di > Bartolini /Baronio

performance / teatro     h 16  -  h 17 -  h 18.30
TONY CLIFTON CIRCUS
Il milionario | Spiderman

poesia urbana/ rap poetry h. 16.30  -  h. 17.30 -  h 19
MILITANT A / Assalti Frontali

performance / live drawing and painting /   non stop h. 15 -  h. 20
MANUEL DE CARLI 
Improvvisazioni Sotterranee


mercoledì 1 ottobre h. 15 – h. 20 | stazione della metropolitana UNIVERSITA'

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
Margine Operativo + Bartolini / Baronio
TeleRadio Metropoli

ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance / danzah 16  -  h 17   -  h 18
MAddAI
_ O  _ _ N T _   _ O _ O   _ A   _ _ _ _ A N _
progetto coreografico Simona Lobefaro

danza e materiali coreografici Lorenzo Giansante

performance / danza  h 16.30  -  h 17.30   -  h 18.30
GIOVANNA VELARDI
ORACOLO (estratto da Demetra)
coreografia e danza: Giovanna Velardi
musica: Domenico Sciajno, costumi: Dora Argento


giovedì 2 ottobre 2014 h. 15 – h. 20 | stazione della metropolitana VANVITELLI

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h. 15 > h. 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli

ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance /danza  h 16 – h 17 – h18.30
FRANCESCA FOSCARINI
Cantando Sulle Ossa

Creato ed interpretato Francesca Foscarini
Costume Federica Todesco, Produzione: Aldes, Kilowatt Festival

performance / teatro  h 15  >  h 20 a intermittenza
INSTABILI VAGANTI
MEGALOPOLIS#Napoli
Incursioni performative nello spazio metropolitano
performers : Nicola Pianzola e Anna Dora Dorno 
Megalopolis International Project 

venerdì 3 ottobre h. 15 – h. 20 | stazione della metropolitana PISCINOLA
performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance di poesia e fumetti live  h16 > h19 a intermittenza
LELLO VOCE e CLAUDIO CALIA
Estratti dal libro Piccola cucina cannibale

reading: Lello Voce
fumetti live: Claudio Calia
dal libro Piccola cucina cannibale di Lello Voce, Frank Nemola e Claudio Calia 
(Squilibri editore 2012) vincitore del Premio Napoli 2012 nella sezione ibridi letterari 

radio set poetry h. 15 > h. 20 a intermittenza
MONDO CANE
Mondo Cane Radio Show
ideazione Mondo Cane / Andrea Cota
speaker Andrea Cota

 

GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO

www.attraversamentimultipli.it/napoli-2014
www.forumculture.org - www.magazineculture.org

Informazioni: info@attraversamentimultipli.it _t. 328.4142223
ufficio stampa // press office Chiara Crupi // Artinconnessione //press@attraversamentimultipli.it  _ 338.2006735

Gianni Valentino _ gianvalentino@gmail.com _ 347.5491215

 


-- 

Comunicazione e Ufficio Stampa
Organizzazione di eventi
Creazione website

Chiara Crupi +39.3382006735
Alice Fadda
​   ​
+39.3332492321
Roma (RM) - Italia


official website artinconnessione.com
official fan page facebook artinconnessione

con gentile richiesta di pubblicazione_ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI | 30/09 - 3/10 | NAPOLI

Gentile Redazione,
vi scrivo per segnalarvi l'edizione 2014 di Attraversamenti Multipli,
curata da Margine Operativo e prodotta dal Forum Universale
delle Culture di Napoli e Campania
. Il progetto, nato nel 2001,
ha scelto in questi 13 anni, come luoghi del suo accadere, zone di passaggio,
come le stazioni dei treni e della metropolitana, spazi urbani e luoghi vitali
di Roma, ospitando 
decine di artisti della scena del contemporaneo italiani e internazionali  spaziando dal teatro all'arte visiva, dalla danza alla musica,
con grande attenzione alla scena indipendente e al "nuovo".
Quest'anno Attraversamenti Multipli sarà prima a Napoli
dal 30 settembre al 3 ottobre e poi a Roma, con un programma
tutto diverso
dal 16 al 26 ottobre. 

Vi allego comunicato stampa, programma e alcune immagini.
Resto a disposizione per eventuali informazioni.

Alice Fadda



  


​​

ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2014

 a cura di
Margine Operativo

prodotto dal 
Forum Universale delle Culture
di Napoli e Campania


4 giorni di teatro - danza - poesia - performance
in 4 luoghi di transito: 4 stazioni della metropolitana - linea 1

30 settembre stazione metro GARIBALDI h 15–h 20
1 ottobre stazione metro UNIVERSITA' h 15 – h 20
2 ottobre stazione metro VANVITELLI h 15 – h 20
3 ottobre stazione metro PISCINOLA h 15 h 20

 

Attraversamenti Multipli è un progetto  creato da Margine Operativo, con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani,  che si interroga  sulle relazioni tra  linguaggi artistici contemporanei  e il presente  inserendo eventi multidisciplinari in spazi urbani, in luoghi di transito  e  in location inconsuete.

Attraversamenti Multipli 2014 @ Napoli

Traccia un percorso che parte dalla stazione metro di Garibaldi, attraversa le stazioni Università e Vanvitelli e arriva alla stazione metro di Piscinola a Scampia4 eventi che si inseriscono in  4 luoghi simbolo della riqualificazione urbana  della città di Napoli.

Coinvolge 12 ensemble di artisti,rappresentativi della scena contemporanea nazionale che presentano 18 performance site specific create per gli spazi in cui si inseriscono.

Ruota intorno all'asse tematico dello SVILUPPO SOSTENIBILE, in continuità con gli obiettivi del "Forum Universale delle Culture Napoli e Campania".

Promuove, attraverso le arti performative, un uso consapevole e sostenibile degli spazi pubblici della città.
Vuole contribuire con le sue azioni artistiche a generare buone pratiche di cooperazione tra arti performative, spazi urbani e cittadini.

L'evento si propone come un organismo meticcio, in cui hanno cittadinanza e dialogano diverse pratiche artistiche delle arti performative: teatro, danza, poesia, giocando sul binomio: "attraversamenti tra linguaggi artistici in luoghi di attraversamento".

Attraverso codici artistici differenti, che spaziano dal teatroalla danza, dalla poesia ai fumetti, propone un viaggio fra gli orizzonti mobili delle arti performative e le loro interferenze con il presente e con la città, come spazio fisico e come luogo simbolo del proprio tempo.

È un corpo multiplo che si interfaccia con le stratificazioni della città costruendo uno spazio vitale di relazione, è un omaggio ai luoghi di vita quotidiana e ai cittadini che li abitano.

"Ogni giorno migliaia di persone, si spostano da un punto all'altro della città. In questo movimento di corpi continuo, costante ci sono dei punti di snodo, dei luoghi che bisogna attraversare se si vuole andare altrove... Luoghi di passaggio, zone di transito, terre di mezzo, dove tutto è fugace, veloce, indeterminato e indefinito. Le stazioni della metropolitana sono luoghi simbolo del nostro tempo, dove tutto è accelerato, il passo, il respiro, lo sguardo dove si sfiorano e si intersecano, anche se solo per pochi attimi, storie, culture, lingue diverse… spazi meticci, ibridi… dove tutto è estremamente vitale, perché è in questi luoghi che la vita scorre.


Siamo fortemente attratti e stimolati dalle zone di confine,dalle "terre di mezzo" delle città e amiamo muoverci sulle linee di confine tra differenti codici artistici, sulle estensioni e combinazioni  tra teatro_danza_performance_poesia. Questa fascinazione ci ha portato a ideare e costruire Attraversamenti Multipli, un festival che si interroga sui linguaggi artistici contemporanei inserendo eventi in spazi urbani. Attraversamenti Multipli è un progetto artistico costruito come un omaggio agli spazi in cui viene realizzato e a chi li attraversa. Un organismo complesso e pluriarticolato, formato da performance site specific, dove gli artisti in azione si espongono senza reti di protezione. Un evento artistico che si può incontrare come si incontrano migliaia di persone ogni giorno in una città, con una meravigliosa casualità.Un corpo multiplo che si interfaccia con le stratificazioni della città costruendo uno spazio vitale di relazione. Dove sfuma l'importanza del confine tra il corpo in azione e il corpo in osservazione, perché il centro è lo spazio costruito da tutti i partecipanti. Un percorso nomade, che sceglie come luoghi del suo accadere 4 straordinari spazi simbolo della riqualificazione del tessuto urbano di Napoli: 4 stazioni dell'arte, per rafforzare la loro vocazione ad essere luogo di incontro tra l'arte e le persone".

Alessandra Ferraro e Pako Graziani _ Direzione artistica Margine Operativo

PROGRAMMA

martedì 30 settembre 2014 h. 15 – h 20 | stazione della metropolitana GARIBALDI

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia  + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di > Bartolini /Baronio

performance / teatro     h 16  -  h 17 -  h 18.30
TONY CLIFTON CIRCUS
Il milionario | Spiderman

poesia urbana/ rap poetry h. 16.30  -  h. 17.30 -  h 19
MILITANT A / Assalti Frontali

performance / live drawing and painting /   non stop h. 15 -  h. 20
MANUEL DE CARLI 
Improvvisazioni Sotterranee


mercoledì 1 ottobre h. 15 – h. 20 | stazione della metropolitana UNIVERSITA'

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
Margine Operativo + Bartolini / Baronio
TeleRadio Metropoli

ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance / danzah 16  -  h 17   -  h 18
MAddAI
_ O  _ _ N T _   _ O _ O   _ A   _ _ _ _ A N _
progetto coreografico Simona Lobefaro

danza e materiali coreografici Lorenzo Giansante

performance / danza  h 16.30  -  h 17.30   -  h 18.30
GIOVANNA VELARDI
ORACOLO (estratto da Demetra)
coreografia e danza: Giovanna Velardi
musica: Domenico Sciajno, costumi: Dora Argento


giovedì 2 ottobre 2014 h. 15 – h. 20 | stazione della metropolitana VANVITELLI

performance / teatro / video / reading  / poesia  - h. 15 > h. 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli

ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance /danza  h 16 – h 17 – h18.30
FRANCESCA FOSCARINI
Cantando Sulle Ossa

Creato ed interpretato Francesca Foscarini
Costume Federica Todesco, Produzione: Aldes, Kilowatt Festival

performance / teatro  h 15  >  h 20 a intermittenza
INSTABILI VAGANTI
MEGALOPOLIS#Napoli
Incursioni performative nello spazio metropolitano
performers : Nicola Pianzola e Anna Dora Dorno 
Megalopolis International Project 

venerdì 3 ottobre h. 15 – h. 20 | stazione della metropolitana PISCINOLA
performance / teatro / video / reading  / poesia  - h 15>  h 20  non stop
MARGINE OPERATIVO + BARTOLINI / BARONIO
TeleRadio Metropoli
ideazione + installazione > Margine Operativo
regia + video live set > Pako Graziani
speaker / performer > Michele Baronio  e Tamara Bartolini 
Shotreading a cura di >Bartolini /Baronio

performance di poesia e fumetti live  h16 > h19 a intermittenza
LELLO VOCE e CLAUDIO CALIA
Estratti dal libro Piccola cucina cannibale

reading: Lello Voce
fumetti live: Claudio Calia
dal libro Piccola cucina cannibale di Lello Voce, Frank Nemola e Claudio Calia 
(Squilibri editore 2012) vincitore del Premio Napoli 2012 nella sezione ibridi letterari 

radio set poetry h. 15 > h. 20 a intermittenza
MONDO CANE
Mondo Cane Radio Show
ideazione Mondo Cane / Andrea Cota
speaker Andrea Cota

 

GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO

www.attraversamentimultipli.it/napoli-2014
www.forumculture.org - www.magazineculture.org

Informazioni: info@attraversamentimultipli.it _t. 328.4142223
ufficio stampa // press office Chiara Crupi // Artinconnessione //press@attraversamentimultipli.it  _ 338.2006735

Gianni Valentino _ gianvalentino@gmail.com _ 347.5491215

 


-- 
​​


Comunicazione e Ufficio Stampa
Organizzazione di eventi
Creazione website

Chiara Crupi +39.3382006735
Alice Fadda
​   ​
+39.3332492321
Roma (RM) - Italia


official website artinconnessione.com
official fan page facebook artinconnessione

L’agenzia delle Entrate dà il via all’utilizzo delle vie telematiche per la cancellazione di ipoteche

Il 29 luglio 2014 il direttore dell'Agenzia delle Entrate ha creato con un provvedimento un nuovo metodo per cancellare le ipoteche su mutui e finanziamenti in modo più immediato e più facile. Tale metodo ha infatti il suo fulcro nell'utilizzo delle vie telematiche.

Dal primo gennaio 2015 la nuova procedura semplificata diventerà obbligatoria. Fino ad allora, quindi per tutto il restante 2014, sarà possibile scegliere se attenersi alla vecchia procedura oppure se utilizzare il nuovo metodo. Per quest'ultimo però è necessario che gli enti creditori, siano essi istituti di previdenza, istituti di credito o società finanziarie, si dotino di un'abilitazione specifica, in quanto è indispensabile utilizzare tecniche molto precise. In seguito all'abilitazione sarà possibile per gli enti creditori inoltrare per via telematica la domanda di cancellazione dell'ipoteca, accompagnata dalla documentazione dell'estinzione del debito.

Ora puoi richiedere prestiti online alle migliori condizioni qui su Prestitionline.com, anche se hai disguidi finanziari in corso! Contattaci all'800.100.700 o richiedi un preventivo online senza impegno.

Cancellazione di ipoteche per via telematica

Dal 29 luglio 2014 esiste una nuova procedura semplificata per la cancellazione delle ipoteche su mutui e finanziamenti. La nuova procedura è sicuramente più semplice ed immediata di quella precedente. Essa sfrutta infatti l’utilizzo del sistema telematico.

Ma quando entrerà in vigore tale procedura? Il nuovo metodo è in realtà già in vigore anche se diverrà obbligatorio solo in seguito a gennaio 2015. Fino ad allora sarà possibile scegliere se attenersi alla procedura più tradizionale o a questo nuovo metodo semplificato.

Gli entri creditori che sono intenzionati fin da ora ad utilizzare questa nuova procedura, siano essi istituti di previdenza, società finanziarie autorizzate all'erogazione di mutui e finanziamenti o istituti di credito, devono solo ottenere l’abilitazione per poter presentare la domanda per via telematica, previa acquisizione di tutti i documenti che attestano l’estinzione del debito.

Necessiti di un finanziamento immediato? Con i prestiti veloci di Prestitionline.com potrai ottenere nuova liquidità in breve tempo, anche se sei stato segnalato come cattivo pagatore, o se hai dei pignoramenti in corso!

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota