Cerca nel blog

sabato 7 giugno 2014

Domani, domenica 8 giugno, ore 19 - Al "Mi Habana" di Firenze ospiti speciali i cubani Marvin Freddy e Kayanco

COMUNICATO STAMPA
 
Firenze, 7 giugno 2014

Domani, domenica 8 giugno (dalle 19.00), nel nuovo locale caraibico si esibiranno due famosi esponenti della musica urbana cubana

Al "Mi Habana" di Firenze ospiti speciali i cubani

Marvin Freddy e Kayanco

 
Ha inaugurato da pochissimi giorni "Mi Habana", il primo ristorante e cocktail bar esclusivamente cubano, che si trova a Firenze, in via De' Pandolfini 13/r (a due passi da Santa Croce), e già domani, domenica 8 giugno, dalle 19 ospiterà due importanti artisti della scena musicale caraibica: Marvin Freddy e Kayanco.
 
Marvin Leonard Fenty (Marvin Freddy) è il più promettente e talentuoso autore e produttore della musica urbana cubana; ha già scritto canzoni famose per il gruppo Gente De Zona, come i successi "Estan Locos" e "La Alarma". Dopo il primo lavoro, "Chequeando" del 2012, ha dato vita insieme a suo fratello, il rapper Kayanco, al secondo album, dal titolo "La Contraseña", pubblicato dalla Planet Records.
 
Oltre ai due artisti, al "Mi Habana" ci sarà un dj set a cura di Habana Roby (che proporrà salsa, bachata, reggaeton, cubaton e timbaton) ed un "apericena" che permetterà di provare tutte le specialità caraibiche.
 
 Ufficio stampa: Studio Eventi (347.6613806 – www.studioeventi.eu)

Comunicato stampa "I giovani attori della Compagnia dei Merli Bianchi in scena al Teatro Comunale di Atri"

Gentili colleghi,
in allegato si invia il comunicato stampa "I giovani attori della Compagnia dei Merli Bianchi in scena al Teatro Comunale di Atri"

 

I giovani attori della Compagnia dei Merli Bianchi in scena al Teatro Comunale di Atri

GIULIANOVA – Anche quest'anno sarà il Teatro Comunale di Atri ad ospitare il saggio finale degli allievi dei corsi annuali di teatro e musical organizzati dalla Compagnia dei Merli Bianchi in collaborazione con gli Istituti Riuniti Castorani/De Amicis.

Lo spettacolo andrà in scena lunedì 9 giugno alle 20.30 e sarà diviso in due tempi: "Il giro del mondo in 80 battute" con i bambini dai 5 ai 12 anni e "Come una lady" del gruppo teenager. Le due storie nascono dallo studio teatrale e della creatività dei giovani attori che – partendo dal libro per ragazzi di Jules Verne ("Il giro del mondo in 80 giorni") e dal lavoro cinematografico "My fair lady" – hanno rielaborato testi e contenuti creando una sceneggiatura nuova. Ad accompagnarli sul palco, le canzoni e le coreografie realizzate dagli allievi guidati da Giorgia Di Marcello e Margherita Di Marco. Il saggio sarà arricchito inoltre dalle scenografie dell'artista abruzzese Natalino Clemente. La regia è di Margherita Di Marco con l'aiuto di Cristina Coccia.  La serata è presentata da Luisa Ferretti di L &L Comunicazione.

L'ingresso è gratuito, per informazioni contattare la direzione artistica: info@compagniadeimerlibianchi.it.

 

Giulianova, 07 giugno 2014

Il Consiglio Comunale convocato per martedì 10 alle ore 19:30



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 07 giugno 2014


Il Consiglio Comunale convocato per martedì 10 alle ore 19:30

E' convocato per martedì 10 giugno, alle ore 19:30 il Consiglio Comunale di Diano Marina. All'ordine del giorno ben 10 punti, tra cui l'approvazione delle procedure operative di Protezione Civile in caso di disservizio dell'acquedotto, l'approvazione della variante al PUC in riferimento all'ex Cinema Pergola, l'approvazione della variante al PUC in riferimento alla zona TUC, le risposte a due interrogazioni presentate dal Consigliere Comunale Edoardo Marino.

Scarica l'ordine del giorno.

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

venerdì 6 giugno 2014

Cassonetti per i rifiuti, da oggi un pulsante per aprirli


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 06 giugno 2014

E' posto in alto a destra, all'altezza dello spazio che in futuro verrà dedicato al riconoscimento del badge della scheda magnetica

Cassonetti per i rifiuti, da oggi un pulsante per aprirli

Installazione a cura di Tradeco per poter conferire la differenziata in modo più preciso


L'Amministrazione Comunale di San Bartolomeo al Mare informa che da oggi, per aprire i cassonetti per la raccolta rifiuti, occorre schiacciare il pulsante posto in alto a destra, all'altezza dello spazio che in futuro verrà dedicato al riconoscimento del badge della scheda magnetica. Tale operazione consente, dopo un paio di secondi, di poter schiacciare la pedaliera per l'apertura del cassonetto. L'installazione di tale dispositivo, a cura di Tradeco, si è resa necessaria per poter conferire i rifiuti differenziati (carta, metalli, plastica) in modo più preciso.


------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24


ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Tre grandi corse domenica a San Siro galoppo, la new entry Awake My Soul sfida Biz The Nurse nel Gran Premio di Milano

Comunicato stampa
Tre grandi corse domenica a San Siro galoppo, la new entry Awake My Soul sfida Biz The Nurse nel Gran Premio di Milano

Biz the Nurse, vincitore dell’edizione 2013 è il favorito per replicare la vittoria di un anno fa, ma il neo acquisto Awake My Soul, della scuderia milanese Zaro,  può sfidare il purosangue romano – Diretta in HD su Sky Sport 24 (canale 200 Sky) dalle ore 17.25: riprese effettuate con 18 telecamere sul circuito e due droni – Alle ore 11.00 asta di cavalli in allenamento: chi acquista un purosangue potrebbe anche partecipare con il proprio cavallo alle corse in programma nel pomeriggio stesso – Animazione per i bambini e iniziative per tutto il pubblico – Cancelli aperti dalle ore 11.00, inizio corse ore 15.00

MILANO – Domenica 8 giugno l’ippodromo di San Siro ospita la 125ma edizione del Gran Premio di Milano – Trofeo Corriere della Sera, corsa di Gruppo 1, il più prestigioso appuntamento della stagione primavera-estate dell’impianto milanese, con un montepremi pari a 209mila euro. Saranno 11 i cavalli al via, pronti ad affrontarsi sulla distanza di 2.400 metri: la vittoria di questa corsa può cambiare il futuro di un purosangue e aprirgli le porte verso altre corse prestigiose, in Italia e all’estero. L’albo d’oro del Gran Premio di Milano comprende nomi di campioni storici come Nearco, Tenerani, Ribot, e anche quelli più recenti di Tony Bin, Falbrav, Electrocutionist, purosangue che dopo aver vinto a San Siro sono stati capaci di ripetersi in Europa e nel Mondo.
   Al via Biz The Nurse, che nello scorso anno riuscì a centrare un’accoppiata storica vincendo prima il Derby e poi il Gp Milano. Ora, raggiunti i quattro anni, si presenta ancora quale favorito e in caso di vittoria realizzerebbe un bis visto in pochissime occasioni, solo nove, nella storia di questa corsa: la “doppietta” è riuscita la prima volta a Sansonetto nel 1895 e nel 1896, più recentemente a Tony Bin (1987, 1988) e Quijano (2008, 2009). Il purosangue della scuderia Aleali, affidato alle redini di Andrea Azteni, è quotato 2,30 da Snai.
   Quota 4,00 per il tedesco Orsino: nonostante i suoi sette anni ha esperienza da vendere, e nello scorso maggio ha vinto a Roma il Premio D’Alessio, corsa di Gruppo 3. Conosce perfettamente la pista milanese, avrà in sella un fantino come Mirco Demuro: una combinazione da non sottovalutare.
   A 6,00 troviamo Occhio della Mente e Orpello, altri due purosangue perfettamente a loro agio sia sulla distanza sia sul tracciato di San Siro, mentre è un po’ un’incognita il cinque anni Awake My Soul: è stato “supplementato” (iscritto all’ultimo momento) dalla scuderia Zaro, una decisione che solitamente viene presa quando un cavallo è in ottimo stato di forma. Allevato in Italia e allenato da un trainer molto esperto, David O’Meara, Awake My Soul ha maturato una consistente esperienza in corse a handicap su tracciati irlandesi e britannici, ma potrebbe “pagare” l’esordio a San Siro. Quota Snai: 7,00.
   Per gli altri cavalli, si sale a quota 8,00 per Wild Wolf, a 11 per Lodovico il Moro, a 16 per Demeteor. Si arriva ai possibili outsider: quota 21 per Frankenstein e 51 per Benvenue. Anche Steaming Kitten è quotato 51 da Snai: è l’unico partecipante di tre anni e per questo parte con un peso di 53,5 kg, sette in meno rispetto agli altri; un alleggerimento che potrebbe farsi sentire, ma anche in questo caso parliamo di un cavallo all’esordio a Milano e per la prima volta impegnato sui 2.400 metri. Il quarto posto conseguito nel Derby non è un biglietto da visita sufficiente.
   Domenica 8 giugno i cancelli dell’ippodromo del galoppo di Milano apriranno alle ore 11.00 per consentire al pubblico di assistere a un’asta di 25 cavalli che si svolgerà presso la Palazzina del Peso.

Copertura televisiva

   Sky Sport 24 (canale 200 Sky) trasmetterà in diretta e in alta definizione il Gran Premio di Milano a partire dalle ore 17.25. Tutte le corse in programma all’ippodromo di Milano saranno trasmesse live a dalle 14.30 su Unire Sat (sul canale 219 Sky, in alta definizione, e sul canale 220 Sky, entrambi in chiaro) e su Unire Tv, visibile in tutte le agenzie di scommesse.
   La regia regalerà agli spettatori riprese realizzate 18 telecamere sul circuito e con due droni radiocomandati, oltre a una telecamera posta su un braccio mobile, per offrire panoramiche delle piste, del pubblico, del tondino e della zona di premiazione; confermata la “camera-cap”, una microcamera posta sul cap di un’amazzone, che dopo aver seguito i cavalli al tondino, al termine della corsa intervisterà il fantino vincitore, prima ancora del suo rientro per il dissellaggio e la premiazione.

Premio Bersaglio – Trofeo Gazzetta dello Sport

   Oltre al Gran Premio di Milano – Trofeo Corriere della Sera, la giornata propone una spettacolare corsa “listed” come il Premio Bersaglio – Trofeo Gazzetta dello Sport, classico appuntamento per la stagione milanese. E’ una corsa in dirittura, sui 1.200 metri, per purosangue di tre anni e oltre: è l’unico appuntamento “di calibro” su questa distanza, poiché tutte le altre prove di maggior spicco, riservate ai velocisti, si corrono sui 1.000 metri.
   Nel campo partenti spiccano i nomi di Harlem Shake, un tre anni che si è comportato molto bene in due listed a Roma e a Maisons-Laffitte (secondo e terzo posto), e di Clorofilla, decisivo su questa distanza che in corse di Gruppo.

Premio d’Estate

   Il Premio Estate è una tradizionale corsa “listed”, si disputa sulla distanza dei 1.600 metri ed è riservata ai soli cavalli di tre anni. Ha una lunghissima tradizione ed è il primo appuntamento importante per la generazione appena uscita dalle “classiche”: per qualche purosangue, può rappresentare un trampolino di lancio verso le categorie più alte, soprattutto se dimostra, in pista di poter tener testa, se non battere, purosangue di levatura maggiore.
   Occhi puntati su Collateral Risk: nel Derby è arrivato indietro ma si correva sui 2.200 metri, distanza non congeniale, domenica torna sui 1.600 metri e ritrova il suo fantino Fabio Branca, sulla media distanza non ha mai deluso. Attenzione a Nayef Dancer, arriva da prestazioni in ascesa con tre vittorie su quattro corse negli ultimi due mesi.

Aste selezionate

   Alle ore 11.00, presso la Palazzina del Peso, si svolgerà un’asta di cavalli in allenamento, in collaborazione con Anac e Sga. Saranno battuti all’asta 25 purosangue, compreso Frankenstein, iscritto al Gran Premio di Milano: un’ottima occasione, aperta a tutti, per diventare proprietari di un cavallo da corsa.

Tra una corsa e l’altra…

   Oltre allo spettacolo delle corse al galoppo, l’ippodromo di Milano offre domenica una ampia serie di iniziative collaterali: lo spazio “The Paddock” ospita come sempre l’animazione per i bambini, in collaborazione con “Infestiamoci!”: nel programma teatro delle marionette, mago, caricaturista, truccobimbi, sculture di palloncini, minigonfiabile, area coloring, baby dance e carretto per il pop corn. Nei pressi della grande fontana all’ingresso, invece, i pony aspetteranno in un recinto loro riservato il momento di accompagnare i bambini per un giro in sella.
   La Palazzina del Peso ospiterà una esposizione unica di opere e memorabilia del Museo Storico del Trotto della Fondazione Mori, oltre a un’esposizione di quadri della pittrice Chiara Cesana, mentre il laboratorio artigianale Antica Manifattura Cappelli di Roma esporrà copricapi d’alta moda. Gli appassionati di motori potranno ammirare, nei pressi della tribuna principale, diverse auto sportive di alta cilindrata, italiane e statunitensi, grazie ad Auto Vergiate e Cavauto. E ancora, presso il Chiosco del Tondino, la possibilità di degustare Chardonnay dei colli piacentini in collaborazione con l’azienda Marnati, oppure, in pieno clima “british”, apprezzare le calzature artigianali inglesi da uomo Joe Dalborn.

Milano, 6 giugno 2014
Relazioni esterne e ufficio stampa
Valeria Baiotto – Tel. +39.02.4821.6254 – Cell. +39.334.600.6818 – e-mail valeria.baiotto@snai.it
Giovanni Fava – Tel. +39.02.4821.6208 – Cell. +39.334.600.6819 – e-mail giovanni.fava@snai.it
Luigia Membrino – Tel. +39.02.4821.6217 – Cell. +39.348.9740.032 – e-mail luigia.membrino@snai.it



Quote Snai – Vincente Gran Premio di Milano – Trofeo Corriere della Sera (Gruppo 1)

Ippodromo Milano – Domenica 8 giugno 2014, ore 17.30 – Distanza 2.400 metri – Montepremi 209.000 euro

Num.
Cavallo e fantino
Peso
Quota
1
Awake My Soul (D. Tudhope)
60 ½
7,00
2
Benvenue (F. Bossa)
60 ½
51
3
Biz The Nurse (A. Azteni)
60 ½
2,30
4
Demeteor (G. Marcelli)
60 ½
16
5
Frankenstein (D. Vargiu)
60 ½
21
6
Lodovico Il Moro (D. Perovic) (A)
60 ½
11
7
Occhio della Mente (U. Rispoli) (A)
60 ½
6,00
8
Orpello (F. Branca) (B)
60 ½
6,00
9
Orsino (M. Demuro)
60 ½
4,00
10
Steaming Kitten (G. Bietolini)
53 ½
51
11
Wild Wolf (C. Demuro) (B)
60 ½
8,00
Le quote sono indicative. Rapporto di scuderia tra Lodovico il Moro e Occhio della Mente, e tra Orpello e Wild Wolf.
Apertura cancelli ore 11.00 – Inizio corse ore 15.00.

FederFauna con Lavoratori Green Hill licenziati per legge: ''Governo intervenga''



FederFauna, Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali si fa portavoce dei Lavoratori ex dipendenti dell'ormai noto allevamento Green Hill, ora disoccupati e senza speranza di essere riassunti, in quanto, a seguito di un emendamento votato dal Parlamento, che vieta l'allevamento di alcuni animali da laboratorio sul territorio nazionale, la struttura si trova di fatto preclusa ogni possibilita' di riapertura.

Sono le famiglie dei dipendenti che di fatto si troveranno a pagare il prezzo piu' alto di questa decisione: la perdita del posto di lavoro senza responsabilita' alcuna.

Famiglie che gia' da due anni si ritrovano senza un lavoro a causa di un procedimento giudiziario tuttora in corso e che a causa della predetta norma, fortemente voluta dalla ricca lobby animalista e votata da Parlamentari evidentemente distratti rispetto ai veri problemi del Paese, oggi si trovano oltre che senza lavoro, anche senza speranza di riassunzione.

"In tempi di grave crisi del mercato del lavoro, ci si permette di condannare alla chiusura un'impresa che garantiva occupazione lavorativa a molte famiglie" scrivono gli ex dipendenti di Green Hill in un'accorata lettera indirizzata al Segretario Generale di FederFauna Massimiliano Filippi.

Sino ad ora sono state sottolineate ed esposte le conseguenze di tale decisione che riguardano gli animali e la Ricerca Scientifica: i laboratori italiani, che dovranno acquistare gli animali da allevamenti esteri, gli animali che dovranno subire un viaggio assurdamente stressante, i cittadini che si troveranno a dover acquistare dei farmaci piu' costosi, ma, alla luce dei fatti, chi ha al momento ha subito il maggior danno concreto sono stati i Lavoratori e le loro famiglie.

FederFauna si unisce pertanto ai Lavoratori ex dipendenti di Green Hill, nel chiedere ai Cittadini tutti che sia ascoltata la loro voce ed ai Legislatori ed al Governo che pongano ripari alla norma.

NON SPRECARE ACQUA TANTO PREZIOSA PER IL NOSTRO PIANETA, USA UN CONTATORE AFFIDABILE!

Con Boldrin vai sul sicuro, meno bollette e più risparmio! Il portafogli ti ringrazierà.

 

 

Padova, 06/06/2014 - Con i tempi che corrono e con la crisi economica che ormai ci affligge, si sa che il risparmio e la convenienza sono all’ordine del giorno. L’attenzione a ogni singola spesa è diventata sempre più ardua tanto da prendere in considerazione qualsiasi mezzo per risparmiare denaro.

Tutto ciò è visibile soprattutto quando parliamo di risparmio sulla bolletta del gas, della luce e dell’acqua.

In questo ambito Boldrin vuole aiutare il cliente a tenere sotto controllo tutti i consumi dell’acqua grazie al contatore d’acqua di tipo residenziale di Akuatek.

Ma esattamente che cos’è un contatore dell’acqua? Il comune contatore non è altro che uno strumento di misurazione (installato appositamente da un addetto dei servizi idrici) per contabilizzare i consumi dell’acqua. Essendo un dispositivo meccanico, esso presenta al suo interno delle turbine che, immerse in prossimità del punto di erogazione dell’acqua, azionano i dispositivi addetti alla misurazione dell’acqua.

 

Contatore a getto singolo

 

La funzione del contatore a getto singolo di Akuatek, utilizzato principalmente per le utenze domestiche, è semplice: il flusso d’acqua si riversa direttamente nella turbina che viene azionata con movimento rotazionale e trasforma i litri/metri cubi attraverso gli ingranaggi dell’orologeria.

I condotti di entrata e uscita si trovano sullo stesso piano orizzontale e l’acqua attraversa la camera misuratrice senza subire alcun spostamento in verticale, facilitando lo smaltimento di minute impurità trascinate dall’acqua.

Inoltre grazie alla regolarità di deflusso del getto, la perdita di carico risulta essere davvero bassa.

Il contatore d’acqua a getto singolo può essere di tre tipologie:

- a quadrante bagnato con orologeria completamente immersa nell’acqua e trasmissione diretta dalla turbina agli ingranaggi

- a quadrante bagnato con orologeria immersa nell’acqua e rulli protetti contenuti in una capsula sigillata (la trasmissione avviene in modo diretto dalla turbina agli ingranaggi)

- a quadrante asciutto, con orologeria separata dal flusso dell’acqua (in questo caso la trasmissione avviene tramite giunto magnetico).

 

Contatore a getto multiplo

 

Il contatore per acqua a getto multiplo viene utilizzato sia in ambito domestico che in ambito industriale.

Come funziona esattamente? Funziona in modo semplice e simile al contatore a getto singolo.

Il flusso d’acqua, dopo essere entrato nel contatore, deve passare attraverso una serie di condotte che si trovano nella parte inferiore del distributore, prima di urtare la turbina con getti simmetrici che la mantengono in perfetto equilibrio.

L’acqua esce poi attraverso un’ altra serie di condotti posizionati nella parte superiore del distributore stesso. In questo modo il contatore conserva nel tempo le sue migliori prestazioni idrauliche di usura.

Il contatore d’acqua a getto multiplo può essere di tre tipologie:

 - a quadrante bagnato con orologeria completamente immersa nell’acqua con trasmissione diretta dalla turbina agli ingranaggi

 - a quadrante bagnato con orologeria immersa nell’acqua e rulli protetti contenuti in una capsula sigillata (la trasmissione avviene in modo diretto dalla turbina agli ingranaggi)

 - a quadrante asciutto, con orologeria separata dal flusso dell’acqua ( la trasmissione avviene tramite giunto magnetico).

 

Akuatek  emerge in quanto a professionalità e salvaguardia dell’ambiente. La filosofia di Akuatek, settore di Boldrin dedicato all’acqua, si basa sull’esigenza di ridurre gli sprechi e sull’importanza dell’acqua come mezzo per preservare l’ambiente e il nostro futuro.

L’offerta di Akuatek prevede quindi una vasta gamma di contatori, sistemi di gestione dei consumi, giunti, valvole e prodotti per la termoregolazione a disposizione di tutti gli operatori del settore.

Per avere tutte le informazioni sul gruppo Akuatek vai su http://bit.ly/Akuatek

Per avere tutte le informazioni riguardo ai contatori Akuatek, vai su http://bit.ly/contatori-acqua

Per qualsiasi altra informazione, clicca qui http://boldringroup.it

 

Claudia Filippetto

Minimal e retrò il soggiorno 3.2. di Europeo



Presentato alla fiera internazionale del mobile di Milano dove ha ottenuto svariati consensi, il mobile da soggiorno 3.2. del marchio italiano Europeo reinterpreta lo stile degli anni 50 in chiave moderna.

L'architettura si fonde con lo stile minimal e componenti più semplici danno luogo a composizioni elaborate. Facile da usare, veloce nella sua applicazione; sommando o ragionando per multipli di 32, la regola per arredare il vostro soggiorno è simile ad un gioco ad incastri, dove altezze, larghezze, moduli o singoli elementi trovano una loro naturale collocazione.

Europeo è uno degli interpreti dello stile italiano ma grazie all'interesse per il design e le novità ha elaborato soluzioni d'arredamento che concentrano essenzialità e minimalismo.

L'arredamento della casa non ha mai avuto tante possibilità! Per questo motivo da Arredalcasa puoi avere a disposizione un team di arredatori qualificati che ti seguiranno passo passo nella tua personale realizzazione.

Le finiture sono in Olmo,  Rovere cotto e Frassino bianco più tutti i laccati opachi e i lucidi l'unico problema è scegliere!

Scopri il soggiorno 3.2. di Europeo da Arredalcasa e l'offerta di questo mese pensata per te, rimani  aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook e tocca con mano la qualità Europeo nel nostro showroom.


--



CORSO GROSSETO 241
10147, TORINO

TEL. 011/2203000-2203020

FAX.011/2203055

PREVENTIVI arredalcasa@arredalcasa.com












Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota